accedi   |   crea nuovo account

Amuri e Tarantella

Abballamu ‘sta tarantella
alligrìa ni metti assà
abballamu la tarantella
n’annacamu di ccà e di ddà!

(Idda)
Amuri miu attentu ca me frati
ni sta taliannu e nun vidi l’ura
di iri a sparlari cu me matri
mi piglia a timpulati e su’ dulura!

Abballamu ‘sta tarantella
masculi e fimmini chi ci fa
abballamu la tarantella
e satamu di ccà e di ddà!

(Iddu)
Amuri miu nun ti pigliari scantu
ti vogliu beni e n’am’ammaritari
iu vegnu n’di to patri e ci lu cuntu
“nun dormu chìù, so figlia m’avaddari! ”

Abballamu ‘sta tarantella
alligrìa ni metti assà
abballamu la tarantella
n’annacamu di ccà e di ddà!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Giuseppe Bellanca il 04/07/2009 21:14
    Simpatica ma a cura 'cu frati e mu spiuni, mucciatevi... brava
  • CLAUDIO CISCO il 02/06/2009 10:03
    un suggestivo e simpatico ritorno in versi alle proprie radici, troppo spesso dimenticate. Piaciuta!
  • Donato Delfin8 il 27/05/2009 02:16
    molto bella
  • Anonimo il 26/05/2009 17:30
    veramente bella Anna.. ho utilizzato la tua traduzione.. ma certamente
    in dialetto rende di più .. bravissima
    un allegra tarantella..
    aurora
  • Anonimo il 22/05/2009 23:11
    Piaciuta.
  • lucia cecconello il 22/05/2009 19:22
    Bellissima Anna... una tarantella... da cantare e ballare... brava
  • Maria Gioia Benacquista il 22/05/2009 16:11
    Una allegra tarantella spazza via ogni timore e ci scappa perfino una richiesta di matrimonio!
    Sei bravissima Anna anche quando scrivi poesia in dialetto.
  • loretta margherita citarei il 22/05/2009 14:52
    bella, l'amore di una volta era più semplice, mi hai reso allegra, grazie per avermi fatto sorridere, brava
  • Pierangelo Balconi il 22/05/2009 14:35
    Ciao Anna, detto fatto ed eccomi qui! Si, ho capito quasi tutto, troppo forti i tuoi testi dialettali! Brava brava! ;o)
    Ho inserito un raccontino, tu conosci i miei testi ma gli altri no. Buona giornata cara! sorriso
  • Anonimo il 22/05/2009 13:13
    Magari si potesse fare come un tempo: una tarantella e via...
    Ciao
    Lara
  • Cinzia Gargiulo il 22/05/2009 11:59
    Bella e musicale in dialetto ma grazie per la traduzione perchè qualcosa mi era sfuggito. Hai origini siciliane Anna?
    Baci...
  • Fabio Mancini il 22/05/2009 11:49
    Musica, carina, leggera. Una composizione che evoca altri tempi. Nostalgica? Ciao, Fabio
  • Anna G. Mormina il 22/05/2009 11:33
    Dialetto dell’Agrigentino

    Amore e Tarantella

    Balliamo questa tarantella,
    che ci mette tanta allegria
    balliamo la tarantella
    ancheggiamo di qua e di là!

    (Lei)
    Amore mio, attento che mio fratello,
    ci sta guardando e non vede l’ora,
    d’andare a sparlare con mia madre
    mi prende a sberle e le cose si complicano!

    Balliamo questa tarantella,
    uomini e donne che male c’è
    balliamo la tarantella
    e saltiamo di qua e di là!

    (Lui)
    Amore mio, non devi spaventarti
    ti voglio bene e ci dobbiamo sposare
    io vengo da tuo padre e glielo racconto: (dico)
    “non dormo più, mi deve dare sua figlia! ”

    Balliamo questa tarantella,
    che ci mette, tanta allegria
    e balliamo la tarantella
    ancheggiamo di qua e di là!

    In Sicilia, una volta, per non dare scandalo, gli uomini ballavano con gli uomini, le donne con le donne…

    Mi rendo conto che nella traduzione, purtroppo, la poesia perde molto in musicalità…
  • Vincenzo Capitanucci il 22/05/2009 11:32
    So figlia m'avvadari...

    Miracolo Annarella... riesco a capirla ed è bellissima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0