accedi   |   crea nuovo account

forse c'è il sole

vedo che c'è il sole
ma non posso spiegarlo
la prostituta
ha conosciuto presto
il sapore delle lacrime
ed è quello che tenta disperatamente di insegnare
anche se a nessuno interessa
sento il calore del sole
ma non conosco la ragione.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • aleks nightmare il 23/06/2009 21:20
    Molto bella!!!
  • Anonimo il 23/05/2009 00:16
    piaciuta
  • loretta margherita citarei il 22/05/2009 22:12
    molto bella bravo
  • Anonimo il 22/05/2009 21:55
    Bellissima.
  • Donato Delfin8 il 22/05/2009 21:18
    bravissimo!
  • Anonimo il 22/05/2009 21:17
    Anche quando c'è il sole, l'ombra le fa da spalla...
    e mentre si pensa solo al proprio calore, persone dietro l'angolo assoparano solo il gusto salato delle lacrime.
    Però finchè ci sarà il sole, c'è sempre la speranza di un momento migliore
    Grazie Giuliano
    ti abbraccio e complimenti per la tua saggezza
    Angelica
  • max22 - il 22/05/2009 21:09
    spesso ci lasciamo avvolgere da "cose" senza una ragione... il sole ci accompagna lungo la vita... e proseguirà il cammino anche senza di noi...
    Max
  • Anonimo il 22/05/2009 21:03
    bella
  • Michelangelo Cervellera il 22/05/2009 20:50
    è veramente bella, l'accostamento tra la prostituta ed il sole che non sa cosa sia ed il non interessare a nessuno ciò che prova è magnifico.
    Michelangelo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0