PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Perchè?

L'offensiva minaccia,
il nemico si avvicina,
è un inferno
di ferro e fuoco,
feriti e morti
qua e là.

La gente
impaurita
e sconvolta
è nascosta
nelle buie cantine.

Caschi blu,
soldati dell'ONU,
per riportare
la pace,
vedo
giorno e notte
impegnati.

Poi... più vicino,
sento uno sparo.
La vita
di un bimbo,
innocente,
colpito,
finisce così,
fra le labbra
sussurrando : Perché?

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0