PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pagine stracciate da un diario d’Amore

Quante volte caparbiamente
ho strappato

stracciate dal Vento

l’ultima pagina
da un diario di vita

dove era
in una emorragia d’Amore

scritta col nostro fluido sangue

la parola

-fine-

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Donato Delfin8 il 27/05/2009 20:15
    bellissima
  • Luigia R. T. il 24/05/2009 18:30
    L'amore che solidamente lega può anche provocare gelosia, risentimento, dolore, ma, se le sue radici nel cuore sono salde e profonde, l'addio non può essere per sempre e la parola "fine" potrà pur essere scritta col "sangue" ma sempre su fogli/foglie della Sibilla... che il vento porta via!
    Bella e sofferta!
    Luigia
  • Anonimo il 24/05/2009 17:17
    .. mai strappate.. volto pagina..
    Aurora
  • Anna G. Mormina il 24/05/2009 16:55
    ... ad essere sincera, l'ho strappato tutto...
  • Anna G. Mormina il 24/05/2009 16:52
    ... l'ho fatto anche io, ma poi mi son pentita... dolcissima 5 *****
  • loretta margherita citarei il 24/05/2009 16:10
    bellissima fogli stracciati

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0