PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amare due donne porta guai

La mia anima interna

illuminandomi di Vita

anima
la mia esterna

creando infinito amore

nasce una gelosia
golosa
di se stessa

mi tocca

strabuzzare gli occhi
stralunare

fuggir
via
dalle mie due prime donne

in estasi divina

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Donato Delfin8 il 27/05/2009 20:41
    bellissima
  • K. Lear il 24/05/2009 21:25
    Che bei versi!!.. strabuzzare gli occhi, stralunare, fuggire via da due amori.. Vincè sei una spanna sopra..
  • Anonimo il 24/05/2009 18:07
    non è facile... ciao salva
  • lucia cecconello il 24/05/2009 17:17
    Vincenzo... bella... ma è meglio amarle una alla volta... ciao
  • Anonimo il 24/05/2009 17:14
    hei pero'...
  • Anna G. Mormina il 24/05/2009 17:09
    ... hai ragione, fuggi presto dalle prime due, ti fanno star male!... una sola ma buona! eh!... 5 *****
  • claudia checchi il 24/05/2009 17:03
    amare due donne contemporaneamente.. deve essere molto complicato.. ma capita..
    e più facilmente di quanto non si creda.. bellissima.. vincenzo.. un abbraccio claudia.
  • Fabio Mancini il 24/05/2009 16:30
    Posso solo immaginare chi sono "le tue prime donne" in estasi divina. Conviene amarle una alla volta, non entrambe simultaneamente. Bel titolo e bei versi. Fabio.
  • loretta margherita citarei il 24/05/2009 15:56
    capitano, bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0