username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

similitudine

Come la provvida formica,
che solerte
incamera provviste,
così immagazino
nella mente
gli attimi felici
che la vita mi offre,
per nutrire
lo spirito, il cuore,
la mente, se il vento
del dolore,
dovesse sfiorare
la mia anima,
relegandola
nel buio pesto della notte.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • tabellina il 17/05/2013 19:21
    Anch'io faccio cosi'! creo un piccolo forziere di felicita' a cui attingere quando il grigio mi circonda...
  • Donato Delfin8 il 27/05/2009 20:43
    piaciuta
  • Vincenzo Scognamiglio il 26/05/2009 10:08
    Bella
  • Fabio Mancini il 25/05/2009 00:11
    "L'immagazzinamento" di quegli attimi è un processo più naturale di quanto tu creda. Infatti, ad essere rimosso è un materiale completamente diverso, non certo la felicità. Tuttavia mi auguro che la tua vita non sia solo un estenuante lavoro di archivio, ma anche di brividi a pelle e palpiti incandescenti. Altrimenti sai che noia! Fabio.
  • Anonimo il 24/05/2009 20:57
    La poesie, è molto carina!!
    Anche se non concordo che la vita attimi di felicità li regali..
  • lucia cecconello il 24/05/2009 20:05
    Molto bella e sentita.. brava, ciao
  • Vincenzo Capitanucci il 24/05/2009 19:24
    è la vera ricchezza... interiore... immagazinate... che al bisogno e non... ci fa cantare in libera e felice cicala... scaccolandosi... nella Fontaine... parbleu...

    Bravissima... Lory... un regalo per l'anima...
  • Luigia R. T. il 24/05/2009 18:22
    Cogliere ogni possibile attimo di felicità senza, tuttavia, consumarla, esaurirla interamente nello spazio breve di un istante, sì che almeno poche gocce di essa rimangano gelosamente custodite in noi a stillare terapeutico sollievo al cuore... se mai dovesse averne bisogno... è veramente bello e saggio!
    Ti auguro, comunque, di non dover mai por mano alle incamerate "provviste"...!
    Luigia
  • Anonimo il 24/05/2009 18:02
    bellissimo il ricordare solo le cose che creano felicità, anche se i passaggi non voluti, sono indelebili. un caro saluto salva.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0