PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I cosacchi di Fedor

I cosacchi del Don
hanno una fede
in or

giocano la loro vita
ad ogni istante in un dono
d’Amor

nel loro sacco vuoto
scorre un fiume
di sensuale travolgente
passion

tornano a casa sempre ubriachi
ballando felici
il Kazačok

salvati protetti redenti
dalla loro madre terra

attraversano buie miniere
di carbon

portando a cavallo fra le braccia
una splendida donna

dal di-amante
in corazon

la loro anima non Russa più
sono tutti fratelli nel corposo fratello

Kara-ma-zov

per non finire tutti assassinati
dal naturale figlio

in Smerdjakov!!!!

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Donato Delfin8 il 27/05/2009 21:01
    bella vincè
  • Anna G. Mormina il 25/05/2009 10:22
    "... ad ogni istante in un dono d’Amor..."
    Ora son tutti fratelli... quale immenso dono d'Amore!!!!... bravo! 5 *****
  • Fabio Mancini il 25/05/2009 07:40
    Una ballata gradevole. Ciao, fabio.
  • loretta margherita citarei il 25/05/2009 05:24
    gradevole ballata piaciuta molto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0