accedi   |   crea nuovo account

Tedio divino

Lacerato
nel mio intimo

infinito

Te Dio

fammi entrare
nelle essenze

del Tuo

riposante
Amore

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 14/08/2009 01:46
    meravigliosa!!!
  • Donato Delfin8 il 27/05/2009 21:02
    poesia
  • nicoletta spina il 25/05/2009 22:58
    La sento preghiera... invocazione di un abbraccio universale.
    Stupenda!
  • Anonimo il 25/05/2009 16:52
    minimal chic...
  • Anonimo il 25/05/2009 14:18
    Magnifica poesia preghiera.
  • Anonimo il 25/05/2009 13:36
    .. forse mi sbaglio.. ma mi ricorda Leopardi.. La noia..
    l'insoddisfazione delle cose terrene.. del mondo nel suo insieme...
    il nostro pensare alla grandezza delle cose.. dello spazio.. e realizzare che e' tutto
    infinitamente piccolo rispetto ad un nostro intimo sentire.. che invece vuokle bere.. abbracciare l 'infinito.. te-dio come supremo desiderio di amore-felicita'..

    bravisdsimo
  • Anna G. Mormina il 25/05/2009 10:30
    ... aiutami e, dammi Amore, sempre e solo Amore!... splendida amico mio! 5*****
  • Vincenzo Scognamiglio il 25/05/2009 10:21
    Il tuo riposante amore mi dà anche l'idea di richiamare una morte serena.
    Ho una visione religiosa diversa dalla tua, ma bella la poesia.
  • loretta margherita citarei il 25/05/2009 05:22
    Dio è ancora di salvezza bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0