accedi   |   crea nuovo account

Turni di notte

Forza Tesoro mio
alzati

sono stanco
morto

ho finito il turno di notte

è quasi l'Alba

è duro
dividere lo stesso letto

senza incontrarci mai

solo il tempo
di un assonnato bacio

ti ho preparato il cafè
in cucina

dai sposta il culo

maledizione
Ti Amo

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Donato Delfin8 il 27/05/2009 21:03
    piaciuta
  • Luigia R. T. il 25/05/2009 17:10
    Bello, intimo e realistico questo mattutino monologo/dialogo, con linguaggio "grado zero", tra due che non hanno bisogno di parlarsi, di guardarsi continuamente negli occhi, per essere certi della reciprocità del loro sentimento... il vostro è un consolidato incontro di anime... e l'altro ascolta e sa anche quando uno dei due pensa di parlare da solo!
    Valida e venata di sottile, piacevole ironia!
    Ti saluto con la stima di sempre!
    Luigia
  • Kiara Luna il 25/05/2009 16:01
    Amarsi senza incontrarsi mai è molto meglio che vedersi sempre senza amarsi...
    Grande, grande Vince!!
  • dramaqueen il 25/05/2009 13:37
    Anche nei momenti di stanchezza si trova la voglia di dire "ti amo" alla persona amata... bellissima!
    Ciao Vincenzo!
  • Anna G. Mormina il 25/05/2009 10:37
    ... sai che ho immaginato?... la luna che parla col sole!!!... un bacio, un caffè, una scrollata perchè non vuol svegliarsi e, un dolce: Ti Amo prima di svanire (maledizione)... davvero splendida... 6 grande! 5 *****
  • Vincenzo Scognamiglio il 25/05/2009 10:19
    piaciuta.
  • loretta margherita citarei il 25/05/2009 05:20
    descrizione riuscita bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0