PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Polvere di vita

La polvere si fa densa
Sopra la mia attesa
E sento l'ago della vita
Inondare la mia vena,
Quattro passi per pensare
Quale sarà mai l'errore
Di tanta malinconia.
La Solitudine si fa densa
Che si può quasi respirare
E manca l'aria
E manca lei,
Lei che non ha volto
Ma ogni notte ha un nome,
Lei che non lascia baci
Ma fa sentire il peso
Di ogni carezza mai ricevuta.
E va bene Solitudine,
Sembra che dobbiamo dividere
In due lo stesso asfalto,
Tu sulla linea bianca di mezzeria
Io alla tua deriva.
Non pagherò con l'orgoglio
Una nuova compagnia
Non saranno nuova moneta
I miei già pochi sogni.
La polvere sulla mia attesa
Ormai è un peso insopportabile
È polvere da sparo
Che offusca la vista
Sul tramonto amaro
Dell'età che passeggia.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0