PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Padre Cielo Madre terra

Lanciato da un pensiero
in fiore bianco
verso l’infinito

ricado
in un sentimento
dai petali

rosso fuoco
accesi

nel accogliente ventre
materno

vi è un regno
di profonda pace

Un amore
Un-ente

Un-gente

di popoli
nati
in Amore

di Terra-Cielo

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Donato Delfin8 il 27/05/2009 21:59
    bravo vincè
  • Anna G. Mormina il 27/05/2009 10:52
    ... fiori bianchi, che dal cielo scendono sulla terra, con sentimeti accesi, color rosso fuoco... popoli nati e desiderosi, solo d'Amore... splendida!!!!... bravo! 5 *****
  • Fabio Mancini il 26/05/2009 15:16
    Carina. Fabio.
  • loretta margherita citarei il 26/05/2009 13:51
    sogno e realtà piaciuta capitano
  • cesare righi il 26/05/2009 13:45
    è bellissima Vince, mi pare di leggere un pensiero di maestro yogi.
    Magari ne sei reincarnazione...
    ciaociao
  • Anonimo il 26/05/2009 13:26
    .. mi viene da pensare.. il nostro vivere in quella linea di confine
    striscia di divisione fra la terra e il cielo.. passaggio del nostro tempo.. di quello che ci e concesso.. eternamente in sospensione fra cielo e ventre.. fra sogno e realta'..
    bravo
    Aurora

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0