accedi   |   crea nuovo account

amotti

Hai aggiunto la mia figurina alla tua collezione
incollandola con pasta di lacrime e sperma
L’hai lucidata di menzognere promesse

Mi hai teso la mano egoista e bugiarda
Strappandomi anima e onore
Hai mietuto speranze rinate
In un campo appena falciato

Hai seminato di nuovo rabbia e dolore
Recidendo con falce vigliacca germogli
Bruciati al guardare un’eclisse di sole

Ho spinto la tua barca verso flutti più placidi
offrendo le terga alla gelida risacca
ed ho gridato straziata ogni giorno il tuo nome

Il vento ha sparso la mia voce
senza che eco me l’abbia ridata
ed ogni stella del cielo d’estate
brillerà su una pagina sola
e segnerà nell’eterno: vai avanti!

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Paola Pinto il 18/07/2010 23:33
    Dopo la prima son tutte ricadute. (In un campo appena falciato)
    E le ricadute straziano come la prima volta!
    Bella e condivisa, brava
  • Donato Delfin8 il 27/05/2009 23:30
    bella
  • Fabio Mancini il 26/05/2009 16:41
    Il secondo verso lo trovo poco poetico, ma se è un'immagine a te cara, allora come non detto. Ben scritta. Fabio.
  • loretta margherita citarei il 26/05/2009 13:43
    non mi è piaciuto strappandomi anima ed onore, se tu hai amato veramente il tuo onore è integro, sarà quello di lui che è sporco, vai avanti, piaciuta
  • Anonimo il 26/05/2009 13:19
    piaciuta inno alla speranza
  • marcella vitelli il 26/05/2009 13:17
    Brava... Vai avanti... Forza, passerà!!!!
    Bella, mi é piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0