PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vanità maschile

Quando mi chiedono,
quanti anni ha?
Rispondo:
sono nell’età di mezzo
e per favore datemi del tu!

È questa l’età in cui
un uomo inizia a guardarsi
dubbioso:
la ruga aggiunge fascino
o
aggiunge solamente anni?

È questa l’età in cui
si rischia a volte di bruciare
la passione in unico falò
o di spegnere
il desiderio per poi riaccenderlo…
con fatica

È questa l’età in cui
non è più la strada la palestra
ma un abbonamento
30 ingressi trecento euro
e tutto il resto calorie

È questa l’età in cui
la beauty farm seduce
più di una donna
bionda formosa dal viso angelico
(il mio tipo)

È questa l’età in cui
le incertezze della giovane età
se ne son fuggite
per lasciare posto
a quelle dell’età di mezzo

 

2
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Fabio Mancini il 26/05/2009 16:51
    L'età di mezzo è la più bella età dell'uomo, anche se poi bisogna saperla vivere. Una ruga, o meglio un aspetto più marcato, non toglie nulla, ma sicuramente aggiunge fascino. Riguardo alla palestra, sarebbe meglio non mollare del tutto, prima di ritrovarsi con molte sorprese addosso. Il Beauty? Una moda. Stai attento alle fate, potrebbero incantarti senza preavviso. Fabio.
  • Cinzia Gargiulo il 26/05/2009 15:10
    Vanità e fragilità maschile... paura di invecchiare male che colpisce gli uomini e le donne e i centri estetici si arricchiscono...
    Bellissima!!
  • antonio castaldo il 26/05/2009 14:56
    io preferisco interrogare il mio pensiero e lo spirito che lo anima prima
    di valutare quel che può apparire... il verdetto dello specchio... perchè
    se pensiero e spirito vanno... io vado indipendentemente dal resto...
    per l'opera poi... è bella... è attuale... fa riflettere... oltre che certamente discutere...
    e tu... bravissimo... come sempre.
  • Kiara Luna il 26/05/2009 14:50
    L'età di mezzo... in cui farsi dare del tu ci fa sentire coetanei della gioventù...
    ahimè Cesare... quale tremenda verità hai descritto!!!!
    ma son versi troppo belli lo stesso!
  • loretta margherita citarei il 26/05/2009 13:38
    cesare cesare, vanesio, dubbi, angoscie, ma che combini, in umbria se dice:accuntentamoce d'essece arriati. piaciuta
  • Anonimo il 26/05/2009 13:15
    piaciuta per giocosità e atmosfera
  • Donato Delfin8 il 26/05/2009 13:14
    Bravissimo! Mi fai venire in mente una bella canzone napoletana..
    "Chi ha avuto, ha avuto, ha avuto... chi ha dato, ha dato, ha dato.. scurdammoce 'o passato simmo 'e Napule paisa'!"
  • Vincenzo Capitanucci il 26/05/2009 12:45
    Molto bella Cesare... è l'età... in cui... ci si gioca.. tutto...
  • Vincenzo Scognamiglio il 26/05/2009 12:21
    Molto carina.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0