username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

ricordo musica

ed è come afferrare una mano
il ricordo di te,
ed è come se avessi vissuto
caldo e lunghe giornate,
l'odore dell erba
e la terra che scotta sotto i miei piedi
nudi.
Canta una dolce ninna nanna ai miei ricordi
visto che hai deciso di abitare lì,
aiutali a non perdersi
tra le gocce dell 'erba bagnata
tra sogni dolci come assenzio
mai bevuto,
aspri come libri mai letti
ma a lungo vissuti...
ho provato un irresistibile dolore
tocandoti
sulla mia pelle
ma sei svanito
come gli sguardi rivolti al sole,
adesso riposa
nella mia penna,
nelle foglie del mio pesco,
nel canto del mio fagiano
che non c'è più...
e solo una cosa adesso vorrei...
ritrovarti...
come si ritrova chi non c'è stato mai,
come si ritrova la voglia di ballare.
solo perchè si ascolta una musica nuova
che parla di
caldo
e di sensazioni mai provate,
come se non fossi mai svanito
sulla mia pelle,
come un sorriso
prima di voltare
la schiena...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Anonimo il 13/04/2010 23:23
    Sai esprimere molto bene i tuoi sentimenti, toccando le corde giuste dell'emozione. Brava!
  • nemo numan il 27/02/2010 07:11
    bellisima le parole ti corono leggere dnto gli occhi e tu leleggi felice di leggerle brava
  • Anonimo il 07/10/2009 18:26
    Seconda volta che ti leggo...
    molto brava!!
    ..."come un sorriso prima di voltare la schiena"... cose che rimangono impresse a fuoco nell'anima!
  • Salvatore Ambrosino il 23/08/2009 09:47
    Meditazione interessante su una trasparenza che a volte viene offuscata... tutto torna
  • Anonimo il 20/07/2009 19:32
    Il tempo non sempre muta il volto delle cose sei brava ciao Sabrina
  • Dannunziano _ il 17/07/2009 00:55
    bellissima
  • Fiscanto. il 25/06/2009 23:58
    molto bella!
  • Adamo Musella il 07/06/2009 22:30
    Scrivo spesso sul ricordo, quello che si nasconde nel cuore, che rivivo con ragione e spesso con nostalgia... tutti segni della vita che scorre in noi e attorno a noi... stupenda da far riflettere in questa notte, brava Sabrina, un bacio
  • Donato Delfin8 il 27/05/2009 23:44
    piaciuta
  • Rik Forsenna il 27/05/2009 20:47
    ... profonda come un respiro del cuore... molto bella!
  • Ivan Bui il 26/05/2009 23:11
    ... letta d'un fiato. Brava.
  • Ivan Bui il 26/05/2009 23:11
    ... letta d'un fiato. Brava.
  • Vincenzo Capitanucci il 26/05/2009 15:33
    Splendida... Sabrina... un sorriso... prima che la schiena... si voltasse... a calde sensazioni... mai provate...
  • loretta margherita citarei il 26/05/2009 15:05
    molto profonda di rimpiannto e ricordo piaciuta
  • Kiara Luna il 26/05/2009 14:53
    Afferrare la sua mano che ti sfiora il viso...
    sensazioni impresse a fuoco indelebilmente...
    bellissimi versi di grande nostalgia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0