accedi   |   crea nuovo account

Natura

Dopo la nebbia
vedo la brughiera.
Bosco e sottobosco
dove sole ed ombra
giocano con le foglie
mosse dal vento
creando effetti
di luce strani.
Mentre nuove vite
nascono
altre si spengono
con una naturalezza
che lascia ammutoliti...
.. a pensare...

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • marzia il 28/04/2012 14:24
    wow
    mi hai fatto sentire parte della natura, mi sono immaginata sdraiata su un prato con un panino e na biretta! davvero convolgente e semplicemente bella!
  • TIZIANA GAY il 13/08/2008 11:11
    queste sensazioni le provo quando passeggio nel bosco bravo!
  • Anonimo il 19/04/2008 20:04
    Ahhh! la natura
    giacilgio del nostro sentire.
    Ciao
    Angelica
  • A. Barbara Di Stefano il 25/04/2007 08:31
    .. concordo con gli "effetti di luce strani"... forse sarebbe stato meglio "strani effetti di luce"...
  • Alessandro Barisone il 05/01/2007 23:13
    Gli ultimi versi descrivono benissimo una cosa a cui tutti partecipiamo ossia il ciclo della vita!! Molto bella!
  • Simone Sansotta il 25/10/2006 04:33
    In un pensiero l'essenza della vita, in quello scenario che è il più emozionante.
  • Ivan Iurato il 25/10/2006 01:26
    "creando effetti
    di luce strani." rivedrei questi versi, un po' scialbi rispetto al resto dell'opera.
    Le immagini non sono nuove, ma non sono male e, nel complesso, una certa musicalita' rende piacevole la lettura.
  • Argeta Brozi il 16/09/2006 11:46
    È una descrizione. Sono carine gli ultimi 6 versi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0