accedi   |   crea nuovo account

Nozze a corte

C'erano una volta un Lord e una Lady
gira lo specchio dai che li vedi
si sono a nozze allo scambio di fedi.
Suono di campane e lancio di confetti
volan le colombe e corrono i pagetti.
In alto i calici lunga vita agli sposi
gioielli vistosi
vestiti sfarzosi.
Ostriche, champagne e caviale
erano apparecchiati sulle tavole.
Passi strauss e valzer viennese
il duca, il conte e il marchese.
Cala la notte sulla terrazza della reggia
cala la notte ma ancora si festeggia.
Ultimo brindisi alla coppia felice
ecco il barone è lui che lo dice.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 28/05/2009 08:40
    Non so se c'è da fidarsi... del barone... cmq... seguiamo le nozze... su questo viale... di caviale...

    Piaciuta molto... Cristiana... alziamo le coppe... in un ultimo porto di brindisi...
  • Anonimo il 28/05/2009 00:00
    simpatica favola costruita con un buon ritmo piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0