PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Perdono

Ho visto un giorno
guardando la TV
un uomo sparare tra la folla,
voleva uccidere un uomo
vestito di bianco.

E non capisco la ragione:
"Uccidere proprio lui, il Papa,
forse perchè troppo buono
o forse perchè voleva la pace.

E penso ma non trovo risposta
di quel folle gesto,
ma soltanto una cosa ho capito,
è stato il perdono del Papa
per colui che lo aveva colpito.

Questa è la vera morale
che lui ci ha insegnato:
"Dobbiamo saper perdonare".

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Donato Delfin8 il 29/05/2009 20:21
    piaciuta
  • Cinzia Gargiulo il 28/05/2009 17:44
    Giovanni Paolo II è stato un Papa carismatico come pochi e ha saputo lasciare insegnamenti fondamentali per l'umanità intera, indipendentemente dal credo religioso a cui apparteniamo. Il perdono rientra tra questi.
    Molto bella!
    Un abbraccio...
  • Fabio Mancini il 28/05/2009 17:32
    In noi tutti è ancor vivo il ricordo dell'attentato e della dignità con la quale Giovanni Paolo II, ha sopportato la grave malattia. Se per molti la sequela di Cristo è un impegno troppo grande, Madre Teresa e Giovanni Paolo II, sono esempi più abbordabili, ma altrettanto difficili. E poi confrontarsi con i propri limiti non è mai stato agevole. Grazie, Fabio.
  • loretta margherita citarei il 28/05/2009 14:30
    ricordo l'episodio, ma il papa di allora era straordinario, ma se lui rappresentava Gesù, altro non poteva fare se non imtarlo nel perdono piaciuta
  • Anonimo il 28/05/2009 13:42
    il perdono è un'arte rara soprattutto in questo tempo dove non si ha il corraggio di perdonare se stessi... molto bella
  • Anonimo il 28/05/2009 13:10
    e' difficile perdonare quando permangono sentimenti di rancore, risentimento
    e rabbia... e' nella nostra natura.. l'insegnamento che tu ricordi viene
    da una grandissima persona.. dovremmo farne tesoro e imparare.. perche l'amore
    e' l'unica ''arma'' che abbiamo per elevarci..
    bravo Marcello
  • Kiara Luna il 28/05/2009 11:40
    Perdonare non è umano e nemmeno il riuscire a capire certi disegni...
    ma perdonare, proprio quando non si può capire, è l'unica cosa che ci resta da fare
    per riuscire a vivere, e Karol per primo ce lo ha mostrato.
    Bellissima Marcello, un grande contenuto che fa riflettere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0