PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tutto apposto...

Intriso di sporco il cielo duole
Cancro eccezionale
manda in metastasi
tutto ciò che vuole.
Colombe d'acciaio
tracciano a rete
catene d'idrogeno.
Gas!
Respirate e vediamo che succede
Serve a noi come a voi
Voi pensate che siano per migliorar
telecomunicazioni,
accellerare le varie
connessioni,
non importa.
Respirate!
Il cielo tracciato di nuvole farlocche,
boccheggia.
Ora anche nel cielo limpido
troverai l'orrido dell'uomo.
Spariscono nel fondo blu.
Scie che ti lasciano
con lo sguardi all'in su.
All in!
Ci giochiamo tutto.
Ma dall'alto si può anche bluffare
che tanto noi giochiamo a carte scoperte
noi, idioti,
che pensiamo anche di giocarci la partita.
Non sono neanche i soldi.
Un avidissimo tormentone
che rimbomba
nell'animo più umano.
Quest'essenza dell'uomo
immischiato, annegato,
alluppato nella fede
per la società!!
Altro non ha
che la catastrofica ambizione
di primeggiare su d'un qualcosa
che non richiede competizione...
O magari citando Darwin,
"il più debole soccombe sempre,
a favore del miglioramento della specie..."
e il bello... Lunga vita al pavone!
L'intuito riesce a cogliere l'orizzonte,
la coscienza rallenta,
perchè il pensiero ha bisogno di terreno
per espandersi.
Vuoto come suolo lunare
Meravigliosa desolazione davanti a noi!
Carta bianca...
Nella perfezione dell'architettura dell'infrastrutture.
nell'urbanizzazione.
Nei nuovi sistemi fognari
Nelle creme tonicizzanti
con effetti immediati
Cazzi perennementi eretti
Corpi depilati tornano bambini
in piu oleati oleosi
vasellinosi
al chiaro scuro.
Che meravigliosa desolazione davanti a noi!
... Tutto apposto

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0