accedi   |   crea nuovo account

mancanza di te

Un corpo tenero e elastico,
sconosciuto da prima,
mai accarezzato dalle mie mani.
Quanta droga provo per te!
Dammi solo un minuto
Per ritornare al passato,
vedere di nuovo il tuo profilo,
avere paura di assorbire i tuoi baci,
sentire il gusto di tuo amore.
Questa volta non voglio che finisca.
Potrei vendere il mio ESSERE
Solo per poterti amare quanto prima.
Lasciami almeno il tuoi capello.
Lo infilerò sotto la mia pelle
Per tenerti sempre vicino a me.
Una cellula di te in me.
Respira e vive!
Infetta il mio sangue nelle vene
Con il veleno di tua mancanza.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Donato Delfin8 il 04/06/2009 09:21
    Bella
  • Adamo Musella il 31/05/2009 12:17
    La meraviglia ci prende e si trasforma in mancanza per quella parte fuori di noi che intimamente ora diviene parte integrante... fino a a reclamarlo per sempre. Cara Tais doni alla tua passione e originalità... sai che proprio brava? un bacio per conferma
  • Anonimo il 31/05/2009 09:26
    infetta il mio sangue nelle vene...
    bello!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 31/05/2009 07:23
    Potrei vendere il mio ESSERE... nel veleno della tua mancanza...
    Sempre bravissima... Taisia... lasciami almeno... una tua cellula... un tuo capello... da custodire nel mio cuore... nel mio corpo... vivrà...
    Memoria genetica...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0