accedi   |   crea nuovo account

La storia di

Tu pienze ca ' ggente è malamente
dicenne ca berluscone fa 'o fetente,
songhe muriuse, geluse e tanta pupularità
e pe' dispiette vòttano 'a malalengue p'o 'nguaia'

'O sant'omme ha cunusciute 'a piccerella
quanne 'o jette a truvà 'o pate da nennella
amico di famiglia 'e vecchia data
e autista 'e craxi cumm'isse ha dichiarato.
'A mamma da biondina di casoria
ce tene a racconta' n'ata bella storia
che il “papi” 'o cunusceva già 'a tant'anne
quann'era figliola intorno agli anni ottanta.
Letizia ch'è n'ommo tropp'oneste 'e verità
ce tene a ddi' 'e ccose cu' sincerità:
s'annammurai do' capo e forz'italia a 'nu cumizio
nel 2001 a francische 'e paula e accussì fuje l'inizio.
Po' le vene a' mmente, cu 'nu flash 'nu penzière
è che cumma ha ditte a porta-a-porta o cavaliere:
“.. fui a napoli nel novanta a parlare della lista
ovvero qua' candidati europei so' quelli giusti.
discussi con l'amico elio ch'è di portici
se mi dava nomi affidabili di amici".
Ma che vànne dicenne 'e malelengue
letizia già era amico e papi Silvio
grazie a craxi suo conoscente di famiglia
allora 'a criaturella nunn ce steve
se so' sbagliate 'e ddate?
Stateme a sentì 'o fatto è n'ate:
'o pate da nennella 'ncutranne l'eccellenza
facette subbèto amicizia.
Chesta è 'a criatura mia vo'scènza
tene diec'anne. Uh! Quanne è bellella,
chiàmmeme nonnino criaturella.
Ma qua' nonnino tutt'al più papino
forze è meglio papi, sòne cchiù carino
rispùnnette 'o pate tutt'emozionate,
di tanta cortesia 'o cavaliere fui scioccate.
Accussì dice 'nu fedele servitore del padrone
ca 'isse tene a servizio fedele int'a televisione

'Nu piezz 'e signurine Noemi addivindaje
aveva fatte sedicianni ed era bell'assaje
facette 'o book pe'trasì int'o munno de veline
o de starlette o pe' s'arrangià comme ballerina
e cumme arrivaje l'albumm al fedele servitore
'o cammariere 'e papi dd'a' televisione
ci'o passaje'o cavaliere pe' sape' la sua opinione.
Nunn ce vulette assaje pe' capi' a quel marpione
e cu' nu colpe 'e cellulare risolvette a' situazione.

12

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Salvatore Ambrosino il 17/08/2009 18:05
    complimenti una bellissima poesia
  • Emiliano Gioia il 19/07/2009 22:27
    Da Roma Carinissima complimenti
  • Giovanni Ibello il 11/07/2009 13:16
    IO DIREI PENSIAMO SOLO AL PAESE!!

    SCATAFASCIO FRA RAZZISMO E DISCRIMINAZIONI!!
  • antonio castaldo il 09/06/2009 20:43
    mi è piaciuta in toto. ho apprezzato tutto e... me la tengo!
    BRA-VI-SSI-MO!
  • Vincenzo Scognamiglio il 01/06/2009 09:46
    Eh eh, come diciamo a Napoli "s'ann 'mbrugliate e lengue"... tanto per non cambiare. Molto carina comunque.
    Una piccola nota, purtroppo Noemi è di Portici e non di Casoria.
  • sergio nocera il 31/05/2009 20:02
    la mia nn vuole essere un'esposizione del problema di cui tanto si parla, ma semplicemente una simpatica ironia sull'argomento. certamente il vero problema non è la frequentazione privata del sig. B ma le difficoltà che non riesce ha risolvere problemi utili al paese riguardo il mondo del lavoro e altro che nn sto ad elencare e in aggiunta la "credibilità "che diffonde col suo modo di rappresentarci. questo è quanto e nn i versi a denunciare.
  • Fred Marine il 31/05/2009 19:05
    Una sola cosa: il Capo del Governo ha molte cose da chiarirci (e questo lo dice uno che non gli è avverso). Detto questo, vorrei ci venisse fornita una volta per tutta una spiegazione logica a questo accanimento nei suoi confronti. Quando è troppo è troppo. Chi se ne frega chi frequenta e cosa fa. A me sta molto molto più a cuore la sorte del mio Paese.
  • Fred Marine il 31/05/2009 18:42
    Effettivamente, ci sono purtroppo problemi più importanti da affrontare.
  • loretta margherita citarei il 31/05/2009 17:02
    che debbo dirti, c'è la gente che non ha il lavoro, gente che lo perde, a fine mese non si arriva ma che me frega di lui-papi?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0