accedi   |   crea nuovo account

Dall' alto

Laggiù il mare ride
In rilucenti onde,
mentre dal cielo
nuvole merlettate
lo illuminano
di nuovo splendore.
Quassù l’ Etna esplode
In luminosità di gioia.
Pace, silenzio, armonia
cantano bellezza.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Donato Delfin8 il 04/06/2009 10:12
    piaciuta
  • Anna G. Mormina il 01/06/2009 11:03
    Splendida... ho visto, da un treno e di notte, i zampilli dell'Etna... che fascino!... brava!
  • Vincenzo Capitanucci il 01/06/2009 08:02
    Molto bella Rosarita... pensa due miei amici... questa mattina... stanno scalando l'Etna... è da venerdi... che hanno pioggia... a Taormina... spero che non si buttino giù... dalla disperazione... come Empedocle...

    paradossale... gioia...
  • Anonimo il 01/06/2009 00:41
    un bel ritratto di una natura che scalda il cuore e regala emozioni
  • loretta margherita citarei il 31/05/2009 20:43
    è bellezza anche la tua posia piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0