accedi   |   crea nuovo account

La mia stella

Dolcissimo Amore,
stanotte sto pensando a te...
che non sei qui,
vicino a me...
ma stranamente,
ti sento molto vicina...
e non so spiegarmi
il perchè...

Mi vengono in mente
le notti d'estate
passate in campagna,
con gli amici,
per sfuggire
al caldo della città...
sdraiato sull'erba...
con gli occhi rivolti
al cielo stellato...

Guardavo le stelle...
ad una ad una...
il cielo era
un drappo nero...
le stelle...
diamanti.
tutte brillavano...
chi più...
chi meno...

Ma ad un tratto,
una mi colpiva
più delle altre...
aveva qualcosa
di speciale...
la fissavo
con nuova attenzione...
e diventava
la MIA stella...
... la sentivo
vicina...
... potevo
quasi toccarla...
anche se tra me e lei
c'erano anni luce...
la sentivo
al mio fianco!

Stanotte,
Mio Dolcissimo Amore,
quella stella...
sei
Tu!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anna G. Mormina il 23/07/2009 16:24
    Ciao Fiscanto, è sorprendente... hai ragione!... l'unica differenza è che la mia, è una dedica ad una persona che non c'è più... complimenti, bellissima!
  • Giuseppina Iannello il 01/07/2009 11:40
    Commovente
  • Donato Delfin8 il 04/06/2009 10:54
    piaciuta
  • Adamo Musella il 02/06/2009 10:17
    Camminando al buio sotto questa stella gemella... bravo ancora Fiscanto, ciao
  • Vincenzo Capitanucci il 02/06/2009 07:45
    Bellissima Fiscanto... una stella... dove l'anno luce... si fa attimo... d'eterno... Amore..
  • Anonimo il 01/06/2009 23:41
    molto bella e sentita

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0