accedi   |   crea nuovo account

speranze perdute

A volte ascoltando una canzone
lacrime amare piange il cuore,
ciò che ti circonda sa di vecchio,
tutto ti appare un ramo secco;
dentro te un terremoto,
ti consoli guardando le foto
di quei giorni in cui eri felice,
quando l'amore era la tua motrice
che realizzare faceva
tutto ciò in cui si credeva.

Il tuo cuore vorrebbe continuare,
ma ti dicono che non c'è più niente da salvare.
Adesso tutto è andato perduto,
ci lega solo uno spassionato saluto;
del nostro passato solo una goccia
che scompare con una semplice doccia.
Questo rimarrà scritto in una pagina d'agenda
ma che comunque tutto il passato rammenda:
ti racconta una fantastica storia
che riaccende le immagini della tua memoria.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 03/06/2009 08:02
    Molto bella... Francesca... l'Amore... è sempre la tua forza motrice... realizza tutto ciò in cui si crede...

    Le note di una canzone... aprono i ricordi... di storie fantastiche...
  • loretta margherita citarei il 03/06/2009 06:15
    molto dolce il ricordo
  • Anonimo il 02/06/2009 23:40
    momenti vissuti... che ti fanno scivolare in un vortice di sensazioni e di pensieri che ti gelano il cuore... e ti domandi se la vita non si sia d'improvviso fermata nel dolore e nel ricordo della tua felicità

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0