accedi   |   crea nuovo account

Senza titolo n°1

In questo limbo scuro privo di speranza
Un bagliore di formica a qualche strazio di distanza.

Tipo una tv accesa
Nel buio dell’appartamento.

Tipo una luna bianca
Immersa nell’inquinamento.

Tipo un fanale sfinito
Stordito fra gas e cemento.

Tipo il luccichio distante
Di una bottiglia vuota accanto a un mendicante.

Ma non mi stupirebbe se fosse soltanto
Una lucente lacrima del tuo pianto.

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 25/07/2016 07:35
    Scorrevole da renderla simpatica e piacevole nella lettura. Bravo!

4 commenti:

  • giorgio lovisolo il 20/12/2011 21:31
    molto sincera. delicata ed intelligente. mi piace
  • Anonimo il 03/06/2011 10:14
    Dolente poesia
  • loretta margherita citarei il 03/06/2009 06:13
    scritta molto bene piaciuta
  • Anonimo il 02/06/2009 23:35
    bellissima e suggestiva

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0