accedi   |   crea nuovo account

Svegliarsi nell’Uno

Spesso
dormo

girato su un fianco
in posizione fetale

con il viso appoggiato premuto
contro la parete bianca del muro

oltrepassando i muri di materia
mi ritrovo nel loro cuore

fra le stelle
di mari infiniti

del mio essere onda in espansione

ritrovandomi goccia

essenza
dell’Oceano

unito a quel filo
d’invisibile Unità

in Unione

nell’Essere Amore

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Donato Delfin8 il 07/06/2009 20:45
    piaciuta
  • Anna G. Mormina il 03/06/2009 11:30
    ... e svegliarsi felici, nella consapevolezza d'Essere Amore!!!!... splendida!... bravo Vincenzo!
  • loretta margherita citarei il 03/06/2009 06:02
    meravigliosa vincent, dormire come i bimbi e Lui diceva: lasciate che i bambini vengano a me
  • Anonimo il 02/06/2009 23:31
    amore come unica essenza, amore come unione celeste... origine primordiale
  • Anonimo il 02/06/2009 23:04
    .. fra le stelle di mari infiniti.. io corpo.. io materia.. io viva essenza
    dell 'oceano feto.. con cordone unito all'invisibile unita del tutto..
    io avido bevo al seno dell'amore..
    suprema
    Aurora

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0