PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

per amotti

Quante volte qualcuno
ha bussato alla tua porta
e non hai aperto
chiuso in quel silenzio opprimente
della tua solitudine indifesa
dove anche una piccola ombra
ti atterrisce e ti consuma l'anima...

Quante volte hai scambiato
le tue illusioni
per certezze invalicabili
portatrici di cieli azzurri
e voli di aquiloni
vestiti di arcobaleno

E quante volte
dovrai aspettare ancora
per capire che quella mano
che bussa alla tua porta
racchiude nel suo palmo
la fantasia di una vita
che chiede solo di essere vissuta:
la tua

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0