accedi   |   crea nuovo account

Specchio di Malinconia

Cade sui miei giorni
la Malinconia
come una goccia su uno specchio -
su uno specchio
che la moltiplica in riflessi
mille volte uguali a sé stessi -
su uno specchio
pòrto all'anima da quella
Tristezza di Solitudine ancella.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • francesca cuccia il 02/02/2010 15:05
    Rivedi lo stesso momento, uguale, identico ma, si può anche cambiare, ci si toglie e si vede la vita camminare, belle parole.
  • Susanna Contadin il 18/08/2009 15:13
    Grazie infinite per queste parole lusinghiere!
  • umberto macrini il 17/08/2009 11:30
    La tua è una sensibilità per cogliere analogie sottili e nascoste fra gli oggetti e le forme di vita più semlici, il mistero delle piccole cose. Complimenti.
  • Susanna Contadin il 09/06/2009 16:42
    Grazie Donato, grazie Aurora... è vero, quando l'anima prende coscienza della sua malinconia trova la forza di reagire e grazie a questo può rinnovare se stessa. Gentilissimi. ciao
  • Donato Delfin8 il 09/06/2009 11:08
    bella
  • Anonimo il 08/06/2009 18:02
    .. Susanna.. molto bella.. Dipingi bene questo momento.. la tristezza che ti entra
    dentro... svuotandoti di tutto.. Ci prende all'improvviso.. a volte neanche l'aspettiamo.. ma si insinua prendendosi tutto.. i sogni, le speranza, la luce
    E ci sentiamo fragili.. indifesi quasi. Ma spesso e' un momento che noi cerchiamo
    per un bisogno di guardarci dentro.. di interrogarci.. e da questa malinconia.. da
    questa tristezza rinasciamo più forti e consapevoli.
    Brava
    un sorriso Aurora

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0