PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Risveglio

Apro gli occhi al giorno,
Il mio umore non vuole nessuno intorno,
la solita musica mi accoglie tra le sue braccia,
ed io continuo a vedermi nello specchio la faccia.
Sempre gli stessi pensieri arrivano a farmi visita
sono gli impegni quotidiani della vita,
e li combatto dicendo che tra poco è finita,
così li cancello da ogni mia ferita.
Apro il cuore al sole,
mi aspetta come se vuole
ricordare alla mia anima delusa
che Qualcuno ha lasciato la sua porta ancora chiusa!

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Giorgia Spurio il 09/11/2009 00:57
    musicale e con rima baciata, molto scorrevole.
    bei versi in cui il sole non è visto come il buono di sempre..
    qui ha una maschera maligna di colui che ricorda che ancora qualcuno ha "la porta chiusa".
    bella
  • Vincenzo Capitanucci il 03/07/2009 12:39
    Molto bella... dolorosa... spero che parli di una meritata... pensione...

    questi impegni quotidiani... impediscono... al cuore... di bussare alle porta del Sole... ancora chiusa...
  • Anna G. Mormina il 03/07/2009 10:49
    ... quando si è soli, si arriva ad interpretare 'come noi vogliamo'... secondo me, il sole vuol ricordarti che la vita è bella, che per una porta chiusa se ne apriranno tante altre... ma quando si è soli...
    ... bellissima poesia e... grazie per il tuo commento!
  • loretta margherita citarei il 05/06/2009 16:10
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0