accedi   |   crea nuovo account

Utopia

Discorsi normali,
quasi banali.
Cenere
che copre
brace di passione.
Carezze di sguardi,
timidi,
furtivi.
Pensieri roventi,
lubriche voglie,
organiche tensioni.
Celati
dai vestiti
e dalle falsità
che rendono possibili
rapporti d'amicizia,
tra chi ha l'ampio fianco
e chi lanuginose gote.
Prima o poi,
cede
la diga
ai naturali istinti
e ritorna
padrona
l'atavica
attrazione.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0