PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

fac king

Lick lick
I'm the Master servant,
I'm the Servant master
when you come with me
in pleasure,
in the need of future
or have I no needs?
Total inspiration
brings me back decease,
lies, imagination
lick lick
...

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 07/06/2009 00:28
    Intanto ti ringrazio... per quanto riguarda questa poesia mi ha fatto subito venire alla mente leggendola... un forte grido che sgorga senza freno da un animo che sanguina rabbia e impotenza... un grido di ribellione penetrante e che ti spacca i timpani... rabbia allo stato puro che sfida un'entità precostituita che forse perchè tale strozza ogni tuo movimento, ogni tuo respiro di esistenza e tenta di annientarti ingabbiandoti in ciò che non vuoi essere plasmandoti in un suo disegno... Ma è anche un grido di speranza che ti apre il cuore... si cerca nell'ispirazione una strada che ti riconduca alla genuinità dell'immaginazione perchè solo così non cadrai nella trappola di quella entità e non verrà succhiata altra linfa vitale... del resto anche Blake nella sua Song of Innocence diceva che solo nei bambini si celava l'essenza della poesia... il power of imagination... questo si annientava solamente nel momento in cui veniva a contatto con il mondo corrotto degli adulti... ed è vero... morte della poesia, la libertà di esistere si spegne in squallida consuetudine!
  • loretta margherita citarei il 06/06/2009 21:47
    bella domanda, piaciuta molto
  • Anonimo il 06/06/2009 20:42

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0