accedi   |   crea nuovo account

tempo di elezioni

Tempo di elezioni
Di camice nere
A nasconder pelli bianche,
tempo di facce stanche
di chi si sente un cristo in croce
stanco di mettere una croce
senza far sentire la sua voce,
tempo di giornate amare
di promesse avare
di promesse vane,
di come le puttane
prometton quasi il culo
dentro un pigiama vuoto
in cambio di un voto,
tempo d’elezione
di camicie bianche
di espressioni stanche,
di ideologie tradite
di bandiere troppo sbiadite,
di chi come me
è convinto che
ammazza, ammazza
è tutta una razza
loro sono
noi siamo,
loro mangiano
e noi paghiamo

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Simonetta Mastromatteo il 12/10/2009 09:03
    Grande verità, complimenti
  • Anonimo il 19/06/2009 01:33
    grande verità... io sono sceso dal treno... voto per me stesso... almeno so con chi prendermela... comunque molto bella e ben scritta.. complimenti
  • Donato Delfin8 il 09/06/2009 21:45
    vero.
    piaciuta
  • Fernando Biondi il 07/06/2009 12:26
    carissimo vincenzo ormai i colori son tutti sbiaditi, solo che a me sembra che più che pizza margherita, oramai è tutto un minestrone, ciao fernando
  • Fernando Biondi il 07/06/2009 12:23
    grazie cate, per essere sempre presente e gentile, un bacione fernando
  • Fernando Biondi il 07/06/2009 12:22
    hai ragione amico mio, sia nel tuo commento, sia per la mia promessa, ma causa di forza maggiore, non credo che ce la farò almeno quest'anno, un abbraccio sincero, fernando
  • Fernando Biondi il 07/06/2009 12:18
    grazie aurora, per la lettura e per il tuo bellissimo commento, e che dire hai perfettamente ragione, per le prossime ci organiziamo, in fondo le idee non ci mancano il linguaggio nemmeno, perciò... un grosso abbraccio fernando
  • Anonimo il 07/06/2009 11:19
    .. e' ora di aprire le finestre.. e guardare fuori.. la storia si scrive e scorre fuori
    sta passando senza un cuore che batta davvero.. la paura l'ipocrisia si sta
    prendendo tutto.. dove la liberta' di sognare.?. dove le idee che fanno grande l'uomo?
    facciamo parte di un tutto.. e in quel tutto NOI dobbiamo essere i protagonisti.. la vita deve essere una incessante scoperta.. ogni respiro che tratteniamo sono
    4 passi indietro che facciamo.. Apriamo nuovi spazi.. facciamo uscire le idee.. con
    nuovi linguaggi.. mettiamo i pilastri per un nuovo progetto.. una nuova bandiera con i colori dell'arcobaleno..
    È tempo Fernando e' tempo...
    BELLISSSSSSSSSSSIMA
    aurora
  • Marcelllo Barbuscio il 07/06/2009 09:13
    Questa tua poesia è una verità evangelica... e che Dio mi perdoni... ma allora mi chiedo: Non ci sono solo loro così, visto che almeno da soli non si siedono su quegli scranni... c'è chi ce li manda e chi crede in loro. Sintesi del tutto... c'è tantissima gente che sta bene benissimo così... e dall'alto della loro disumanità non gliene frega niente di quelli che stanno male. Un abbraccio Amico mio... io ti aspetto, eh, e tu lo hai promesso... quindi!!!
  • Anonimo il 07/06/2009 08:51
    Dici la pura verità. Approvo e condivido.
    Molto bravo!
  • Vincenzo Capitanucci il 07/06/2009 08:24
    Tempo di erezioni... di bandiere rosse... da tempo... troppo sbiadite...
    Bellissima Fernando... quanto reale...
    condivido... la pizza Margherita... di verdi-bianchi-neri... camicioni...
    che cogli...
    ioni che siamo...
  • Fernando Biondi il 06/06/2009 23:00
    dici troppo ricercato il linguaggio, non so mi è venuta così, senza nemmeno rileggerla, scritta direttamente nella pagina del sito perciò... comunque grazie per il commento e la sincerita un abbraccio a presto fernando
  • Anonimo il 06/06/2009 22:32
    grande verità ma mi sembra un po troppo ricercato il linguaggio complimenti comunque
  • Fernando Biondi il 06/06/2009 21:41
    son contento che mi condividiate, e vi ringrazio per avermi letto, un abbraccio grande a tre stelle della poesia, cinzia, loretta e floriana.
  • loretta margherita citarei il 06/06/2009 21:20
    fernando bravissimo che pizza sti crupoloni in neri-bianchi-verdi camicioni-bella
  • Cinzia Gargiulo il 06/06/2009 21:10
    Certo loro mangiano e noi paghiamo!!... È sempre stato così.
    Bravo Dado!
    Un abbraccio...
  • Anonimo il 06/06/2009 20:49
    maròòòò... che grande VERITA'... bellissima!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0