username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Amare ancora

Quando il fruscìo del vento
smuove le secche foglie,
pronte a cadere per rinascere,
torna in me la voglia di voltarmi indietro e rincorrerti,
fino alla fine del mio respiro,
per poter riafferrare il tuo umile grande amore
e portarlo nel mio petto che di te eccede...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Anonimo il 04/05/2010 17:36
    Il vento, arriva e toglie il passato secco d'ogni vita. Dev'essere bello portare il peso dell'amore non come pena ma come dono, perché questo io ho interpretato leggendoti: ci sono pause e incertezze, ma la corsa verso il sentimento più nobile non merita un arresto definitivo. Perché le foglie germogliano ancora, e i polmoni hanno tanto spazio per ossigeno... e speranza
  • Sergio Fravolini il 20/04/2010 18:32
    Questo è uno degli scritti di Debora che mi piacciono di più. Tutto corre via fino a nascondersi nel più grande amore.

    Sergio
  • Francesca La Torre il 18/12/2009 13:30
    piaciuta molto per una profonda delicatezza nel descrivere un vero, autentico amore.
  • Alessio R. il 31/08/2009 01:53
    Intensa... molto bella
  • nemo numan il 24/08/2009 20:29
    mi piace
  • Fiscanto. il 05/07/2009 13:32
    piaciuta
  • Roberto _ il 25/06/2009 20:59
    Mi piace, soprattutto quel rincorrere fino alla fine del respiro, per riempire qualcosa che già l'amore riempie totalmente, fino all'eccesso.
    Ciao
  • Rosy Rosalba Piras il 25/06/2009 19:52
    dolce e delicata!!!! brava
  • Solo Aivlis il 25/06/2009 13:41
    Complimenti Debora... davvero molto molto bella!
  • Marcello De Tullio il 20/06/2009 17:16
    Nel tuo scritto leggo tutta la bellezza della gioventù e la bellezza dell'amore. bravi... ssima!
  • Adamo Musella il 16/06/2009 00:01
    Un sentimento che non smette mai di stupirci... ancora e ancora meravigliosa a leggersi e tu ancora brava Debora
  • Adamo Musella il 14/06/2009 22:08
    La vita pronta a un sussulto, fino a far rifiorire amori consumando anche l'ultimo respiro vitale che brava Debora un bacio
  • Donato Delfin8 il 09/06/2009 21:50
    piaciuta. brava.
  • antonio castaldo il 06/06/2009 23:29
    concordo... mi è piaciuta.
  • Luigia R. T. il 06/06/2009 22:28
    Considerando la circolare esistenza della natura in cui tutto si rinnova... in cui albe e tramonti si susseguono, il mare diventa pioggia e poi di nuovo mare e fiume e lago, in cui i secchi semi dei frutti generano altre piante e altri semi... all'infinito, ci illudiamo, talvolta, di poter anche noi rivivere la nostra esistenza, ridisegnare il nostro passato, richiamare nel presente il già vissuto e riavere un amore finito... ma segmento di luce non ripetibile è la nostra esistenza ed in essa difficile diventa ripristinare ciò che più non è... ma il tuo cuore è grande..."petto che ti eccede"... e se di esso, nell'altro, il ricordo permane... l'impossibile può diventare possibile!
    Triste e tenera insieme! Brava!
  • loretta margherita citarei il 06/06/2009 21:10
    piaciuta molto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0