accedi   |   crea nuovo account

Leggendo nel mistero dei tuoi occhi

Anticiperò
la leggenda

trasfigurando
il pensiero
ancora chiuso nelle tue mani

nel Sogno
dell’esistenza

uscendo dalla stretta angusta porta di me stesso

sgranerò gli occhi
felici
meravigliandomi
di cotanta purezza

scoprendoti Immensa

nell’alba desiderata
dal Tuo paradiso
sbandiererò i sentimenti
del mio celato essere

di vogliosa volenterosa fedele creatura

in Te
volo
sorretto

creato
da entusiastiche ali

D-uomo celeste
mai pago
di cielo

fango
abbeverato

dilatato
glorificato

dal Tuo sorriso
baciato

dentro il Tuo viso dalle labbra di terra

bevo l'innata fluida sorgente

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Donato Delfin8 il 11/06/2009 12:49
    piaciuta
  • Anna G. Mormina il 07/06/2009 19:44
    ... "scoprendoti Immensa..."

    Un giorno, lo scopriremo tutti, quanto è immensa 'questa Leggenda'...
    ... splendida!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0