PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

na storia d'amore-amanti

Questa che arconto
è na storia vera,
na fiaba
che se sussurra
a prima sera.
Annanno tutti l’anni
al lido de Ravenna,
mentre sur notes
scurria a penna,
arzo l’occhi e te vedo
camminà piano,
due anzianitti che se tiniano per mano.
Lia c’avra avuto d’anni settanta,
lue jva verso li ottanta
messose seduti accanto,
cominciammo a parlà,
e quanno lue s’è allontanato
pe comprà er gelato,
a lia ho domannato:
-quanti anni so che l’hai spusato?-
Essa senza esitazione
me fa sta rivelazione:
-Sappi amica mja
che lue non è u marito mja.
Da quarantanni che amanti semo
ed ancora ce vedemo.
Successe tutto ner cinquantatre,
io m’ero sposata, a lu marito
je volevo e je vojo bene,
lue lo stesso a moje cià e
a lia ce tene,
Quanno ce semo incontrati
lo sguardo cià furminati
e ce semo innamorati,
sai quella senzazione bella
de chi incontra l’anima gemella.
Ma li doveri nostri emo rispettato,
io er marito mjo ho curato,
lue la moje sua altrettanto,
solo che per na vorda all’anno,
decidemo de sta insieme,
d’amacce armeno pe un mese,
senza sfascia a famija,
senza turbà l’armonja..-
Che devo dì,
a chi legge sta poesia,
devo da giudicà,
che sta cosa nun se duvria da fa,
ma se l’amore copre ogni peccato,
me sento dentro ar core
er concetto der Signore:
tutto sarà perdonato
a chi, ne a vita, tanto ha amato.




.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Chira il 01/03/2014 17:58
    Una gemma Lore'... tutto sarà perdonato a chi, ne a vita, ha tanto amato... specialissima nel tuo dialetto.
    Chiara
  • danilo il 13/11/2011 20:18
    Quando scrivi in dialetto, e presumo sia il tuo, ti adoro..
    il sentimento che percepisco, è più caldo, o forse semplicemente più vero.
  • Marcello Caloro il 09/06/2009 21:59
    Sono le migliori, lo sostengo fortemente.
    Scrivi in vernacolo, scrivi sempre così... Bella. Mar.
  • Giuseppe Bellanca il 08/06/2009 16:50
    Bella davvero... in fondo insegna anche qualcosa...(un peccato d'amore si può fare l'importante e tenerlo segreto dentro, senza causare dolore al suo amor)... Brava...
  • Anna G. Mormina il 08/06/2009 16:18
    Loretta mi piace quando scivi nel tuo dialetto e questa stora e tenerissima e bella!... brava!!!
  • Kiara Luna il 08/06/2009 10:27
    Bella, bella, bella... in ogni suo senso.
  • Donato Delfin8 il 08/06/2009 09:03
    bellissima
  • Anonimo il 08/06/2009 07:24
    stupenda, che bella storia bravissima Margherita, piaciuta tanto ciao salva.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0