accedi   |   crea nuovo account

Travolti...

Sovente,
il ritmo
delle nostre giornate
si fa
sempre più frenetico...
E, presi
e rapiti
da mille impegni,
come in un vortice,
una trottola
sempre in moto,
passiamo
da una cosa
all'altra,
senza un attimo
di respiro.
Travolti...
da questo
perpetuo fare,
finiamo,
a volte,
per scordarci
di chi,
con amore
e infinita pazienza
ci sta accanto,
dei suoi bisogni,
della sua voglia
di dare
e ricevere
affetto
e tenerezze.
Travolti …
ahimè
stravolti
dalla vita
di oggi…
Ogni giorno
per un po’…
fermiamo
la trottola…
Accendiamo
la miccia
degli affetti,
del colloquio,
del saper ascoltare,
dell’amore,
per la gioia reciproca,
per la felicità
della vera
vita di coppia.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 21/06/2009 23:14
    Per correre sempre con ritmi frenetici ci perdiamo il meglio della vita trascurando gli affetti o che è peggio scaricando il nostro stress su chi ci ama...
    Fa riflettere. Bravo!
    Ciao...
  • Cinzia Gargiulo il 21/06/2009 23:14
    Per correre sempre con ritmi frenetici ci perdiamo il meglio della vita trascurando gli affetti o che è peggio scaricando il nostro stress su chi ci ama...
    Fa riflettere. Bravo!
    Ciao...
  • loretta margherita citarei il 08/06/2009 22:18
    frenesia che annienta i valori piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0