PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il momento più bello

Nel nostro letto, la nostra intimità, il momento più bello
fuori può succedere di tutto...
cataclismi, anatema, disastri, alluvioni, apocalisse
nel nostro letto no.
Come un fotogramma sbiadito color seppia
un evergreen in sottofondo
il tuo corpo cerca il mio
la mia schiena scoperta
cerco riparo scendendo più giù.
La tua mano prende un lembo di lenzuolo e mi copre...
il momento più bello
le mie gambe scivolano verso le tue
accarezzo la tua nuca, il tuo collo
ringrazio chi ha permesso che io ti avessi così presto.
Per paura che tutto questo un giorno possa finire
stringo forte gli occhi, mi avvinghio a te
e prometto di meritarti... ogni momento
mi addormento serena e mi sveglio felice.
Ti amo sul serio... tu sei come una vitamina per me.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 09/06/2009 20:59
    beata te, con la vitamina, a me resta il vasetto di nutella enorme alla nanni moretti
  • Fabio Mancini il 09/06/2009 18:28
    Simpatica l'idea della vitamina. Ovviamente, A! Carina. Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0