PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La rivolta delle parole

In questo silenzio costruito ad arte
s'inseguono le parole
ognuna col suo motto
tutte con la loro bella presenza.
Qui, dove il sole non entra a smascherarle
si sentono al sicuro
libere da etici legami
e vanno in praterie gioiose ad esser esse.
Provano, in civile modo
a spiegarsi sulle loro vere intenzioni
cosa, che non fanno spesso
quando partorite sono da umani aborti.
Non gli va d'esser rivoltate
girate travisate usate e consumate
propagandate strumentalizzate fino a diventare
odiate ripudiate decapitate anche...
da chi ancora, in buona fede
le conosce e le ama
per come loro, le parole
sanno di poter essere usate e amate.
Nel loro concitato parlottare
(le parole parlano tra loro!!)
qualcuna dice poco o addirittura tace
non vuole alimentare troppo la rivolta
le cose come stanno... stanno bene.
E te credo... se dice a Roma
che cosa possa essecce che non glie piace
all'odio intollerante irraziocinio
alla guerra delle armi e del disprezzo
all'ignoranza fine e ben studiata
che crede nella razza ad ogni costo
che il piatto che si mangia è solo suo
che il sole è un'esclusiva nazionale.
E dato che oramai già c' hanno tutto
non ce starebbe male se c' avessero
magari un po truccata all' occasione
la Libertà usata a vigliaccona.
Ma Lei, la Libertà,
no... non ce vò sta
usata a pied de porco a scassinare
l'ultime porte che ancora stanno a sopportare
prima che sti bastardi ce possano assassinare.
Amiche mie parole... IO vi prego
non mi lasciate sola
provate a far qualcosa in mia difesa
perché IO possa essere un raggio di sole
perché IO possa avere il mio significato
e non essere ricordata
come un' influenza non curata;
IO... sono una buona medicina
non una parola vuota.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 13/06/2009 21:27
    fantastico questo parolare delle parole.. in una virtuale rivoluzione...
    e la liberta' chiama per non restare sola.. perche resti sempre integro
    il significato che la esprime..
    bravo Principe
  • Dolce Sorriso il 09/06/2009 21:21
    piaciuta moltoooo
    bravo
  • loretta margherita citarei il 09/06/2009 20:53
    parole, communicazione a volte impropia, se ne fa uso scorretto piaciuta
  • loretta margherita citarei il 09/06/2009 20:53
    parole, communicazione a volte impropia, se ne fa uso scorretto piaciuta
  • Anonimo il 09/06/2009 19:50
    ogni parola contiene un significato, ogni parola ha un suono diverso l'una dall'altra, dobbiamo cercare di usarle bene e mai a sproposito. in un mondo fatto di parole, spesso vuote o usate male, la rivolta sembrerebbe una soluzione, e una lezione.
    bravo
  • Cinzia Gargiulo il 09/06/2009 19:31
    Mi piace questa rivolta delle parole e questo parlar tra loro.
    Baci...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0