username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

ferite riaperte

Cerco di chiudere con il passato,
tento di raggiiungere una via di fuga,
di spogliarmi degli errori commessi.
Ma quanto più mi allontano,
tanto più essi mi rincorrono.
Contro il loro ricordo lotto,
ma nel baratro della disperazione
finiscono per travolgermi.

In questo tormento
gli episodi del passato
a quelli del presente vedo sovrapporre,
li scorgo ad essi intrecciarsi,
tra questi nascondersi e disperdersi.
Di questa matassa aggrovigliata
con furia il capo cerco,
con ansia rincorro i ricordi
per gettarli via in un burrone.

Ma dal buio di continuo riappaiono,
come inviperiti
attorno a me serpeggiamo
con le loro spire mi avvolgono,
impedendomi il respiro
e la confusione è dentro di me.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 11/06/2009 18:53
    IL PASSATO SERVE PER IMPARARE MA NON DEVE MAI OSSESSIONARE E CONDIZIONARE IL FUTURO. PIACIUTA
  • Anonimo il 11/06/2009 13:26
    malinconica un grido di dolore ben rappresentato

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0