PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

pescatori

di notte le lampare escono in mare come gatti affamati stanchi al mattino rientrano nel porto leccandosi i baffi o le ferite!

 

0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 15/04/2014 02:56
    Sintetica descrizione di una notte passata sul mare a buttare e ritirare le reti. A volte sono piene di pesci ed a volte no. Gioia e delusione si alternano nella vita dell'uomo e questo breve racconto è proprio una metafora della vita.

3 commenti:

  • Andrea Zotta il 12/06/2009 16:54
    Bella metafora.
  • Anonimo il 12/06/2009 15:18
    bella l'immagine delle barche dei pescatori come gatti a caccia di pesce!
  • loretta margherita citarei il 12/06/2009 13:59
    la trovo molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0