accedi   |   crea nuovo account

Scusa, magia, poesia.

Il tuo modo di essere
di stare con me.
Due parole,
solo due parole per averti
un po' di piu'.
Seguo la tua scia,
stare ovunque tu sia.
Non resta che un rosso fuoco
di quel che per me
è tutt'altro che un gioco.
Rivedo quella fotografia
ti chiedo di non andar via,
volerti come un ricodo
anche come una certezza presente
perchè con te il mio cuore non mente,
non vede l'ora di abbracciarti,
non smettendo mai di pensarti.
Te adesso,
anche più spesso,
perchè insieme non è lo stesso,
mi fai sentire diverso.
Mi sveglio lentamente,
non puo' piovere per sempre.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0