PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Oh, mia ninfa

Senti?
Gli uccelli stanno appena cinguettando,
in questa nebbiosa alba.
Si muovono armoniosi attorno agli eucalipti,
senza farsi vedere.
Qualche rondine esce allo scoperto,
tanto per vedere il Sole,
che, piano, sale, verso un nuovo giorno.
Io sono lì, a vederlo nascere
E, continuo a guardarmi intorno.

Oh, mia ninfa, esci da quel groviglio,
dove ti hanno intrappolata.
Oh, mia ninfa, sento la tua freschezza,
in questo luogo buio.
Oh, mia ninfa, sento la tua purezza,
la tua vitalità.
Oh, mia ninfa, ti sento respirare..
Rivelati, cerca di liberarti..

Numerosi fiori si aprono,
come per accogliere qualcosa di nuovo,
le foglie si distendono, per catturare la luce,
gli animali si svegliano,
Anche l’ uomo si sveglia,
portando con sé tanti rumori.
Quello che prima era il silenzio,
ora non c’ è più.
Oh, non ti vedo ancor..

Mia ninfa, mi regali emozioni,
in questa nebbiosa mattina,
ma io non riesco a vederti e,
devo ritornare indietro.
Aspetterò la prossima alba,
nella speranza di vedere
Te.

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Irene Carolina Sini il 21/12/2010 14:40
    Ribadisco il mio concetto: SPOSAMI!*-*
  • Anna G. Mormina il 22/08/2009 16:17
    ... dunque le ninfe si sentono, si percepiscono, ma non si fanno vedere... Giuseppe, questa tua poesia, mi ha portata in un mondo incantato... bravissimo!!!
  • Anonimo il 27/06/2009 23:24
    ... questo immergersi nella natura è molto bello, risvegli molte sensazioni... bravo
  • Anonimo il 21/06/2009 23:37
    5 stelle meritate... natura e sogno si fondono in un'atmosfera di domande e di intimismo
  • Giuseppina Iannello il 20/06/2009 21:23
    Bellissima: rivela qualcosa di onirico, 5stelle.
  • Cinzia Gargiulo il 13/06/2009 18:24
    Un bel quadretto naturale dove è l'uomo che con i suoi rumori turba un equilibrio quasi perfetto.
    Molto gradevole alla lettura.
    Ciao...
  • Anonimo il 13/06/2009 16:11
    piena di vita questa tua...
    belle immagini... serene
    grazie!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0