PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

e' meglio cosi'

È arrivato il tempo di un temporale estivo,
di un terremoto che ha smosso ogni apparenza
e' difficile reagire, e' difficile capire,
tutto intorno sembra aver perso la sua logica
mi concentro, poi mi distraggo
e lascio spazio a ogni frase
anche senza senso.. mi son perso
la voglia di reagire non mi manca,
manca spazio, manca tempo e di nuovo..
mi son perso.
Lascio che le parole accarezzino il vento,
lascio che i silenzi mi facciano del male..
e mi pento.
Cammino per una via che non ha senso
che mi regala solo tormento
e incrocio gente con cui confronto le mie illusioni
vorrei trovare un'appiglio,
aprirmi uno spiraglio.
Mi dicono che non sono fiero
e nemmeno sincero,
forse hanno ragione ma io voglio scappare
trattenuto solo da inutili preghiere.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0