accedi   |   crea nuovo account

L'orizzonte.

Giunge lentamente,
innalzando lo sguardo,
immagini lontane
rallentate dal
movimento leggero,
cauto e irto da tristi pensieri.
La giovane titubante,
apre la mente ai tristi ricordi,
trovando più avanti
nel breve cammino,
annunci emanati da eventi
trascorsi.
Una ribellione
nel cuore la prende,
sensazioni nascosti,
desideri repressi
da tante vicende
ad essa connesse.
La tensione aumenta
nella sua frenesia,
la giovane donna cerca
una via, la tentazione è forte il
desiderio la prende,
la giovane donna
adesso si arrende.
L’infinita ricerca
di quel dolce
pensiero,
la rende felice
senza mistero.
L’orizzonte si vede
è dipinto da tanti
colori,
i rumori svegliano
il corpo da
tanti fragori,
ecco che giunge,
la meta è vicina,
la giovane donna
adesso cammina.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 17/06/2009 18:01
    bella... bravo
  • Giuseppe Bellanca il 17/06/2009 16:41
    Grazie Sophia, Flò, Rik e Loretta, è un piacere condividere con voi le mie emozioni. ciao.
  • Anonimo il 17/06/2009 13:51
    Molto bella... un linea che segna l'infinito! Bravò
  • Anonimo il 17/06/2009 00:23
    sempre una speranza all'orizzonte... molto bella!!!
  • Rik Forsenna il 17/06/2009 00:19
    mi è paiciuta... bravo Giuseppe!
  • loretta margherita citarei il 16/06/2009 15:16
    piaciuta molto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0