PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Parole e ricordi

Immagini sfocate, diafane, trasparenti
lontane nel tempo, sospese nello spazio
infinito, fantastico, dell'interiore mondo
mai tradotte in parole, sempre latenti.

Ricordi che non vogliono morire,
ma sempre sommersi rimangono;
incapaci di mostrarsi, se ne stanno
nascosti, sotto alle mie paure.

Le osservo, queste immagini,
osservo questi ricordi,
come in un film al rallentatore,
che si dipana nel profondo della mente.

Sono la mia vita,
quello che ero,
quello che sono,
complici nell'età.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Iacopo M. il 30/01/2010 16:58
    Mi è sembrato di maneggiare una vecchia pellicola in bianco e nero... Un tuffo di ricordi verso il passato, per poi proiettarsi sull'esistenza presente. Bellissima...
  • Anna Maria Russo il 28/10/2009 00:26
    bella
  • David Di Meo il 18/06/2009 22:40
    complessa e vera... complimenti
  • loretta margherita citarei il 18/06/2009 21:03
    ben scritta bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0