PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A Luisa

La mia amica mi rallegra il cuore.
Lei lo fa sempre quando parliamo a lungo
e ci accorgiamo di sognare ancora.
La metafora nostra non ci addolora più
ché forza s’acquista da suo fare
e se succede accade nel silenzio:
ogni consenso dato è già lontano,
profano suono nel candido cuore...
E amica ride e io rido con lei
del nostro vivere che non è poi male,
del nostro vivere per guardarci intorno
dare un abbraccio a chi bontà conserva
mal compensata dal suo stesso nodo.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • filippo s ganci il 10/07/2009 12:18
    Complimenti!
    sono qua a leggerti!
    evviva l'amicizia
  • Fiscanto. il 21/06/2009 01:04
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0