accedi   |   crea nuovo account

mai bisogna dimenticare

Gli occhi della libertà
sono quelli di Neda,
la ragazza di Teheran,
stesa sull’asfalto,
uccisa dal regime.
Venti anni,
fiore della gioventù
strappato alla terra dei sogni,
sacrificato per un nobile
ideale, per insegnare
al mondo sordo e cieco
quel mai più alla violenza,
e che sempre bisogna lottare
per i diritti umani.
Ed è triste constatare
che ancor si muore,
vittime di carnefici di un regime,
tra l’indifferenza totale
di milioni di persone,
che preferiscono
camminare
nei loro deserti
dell’anima.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • MARIANO PROCOPIO il 15/04/2012 04:56
    NEDA? beata Lei che ha ancor Chi la ricorda, Io ne ricordo altre migliaia ma le penso raramente Loro almeno sono in pace e
    a quelli milioni che vivono in purgatorio terreste sarebbe assai meglio si pensasse più a Loro.
  • Vincenzo Capitanucci il 22/06/2009 03:24
    Quanti occhi aperti... di libertà... si sono infranti... guardando gli occhi ciechi di un regime..
    Oggi si chiamano Neda... e quanti altri nomi ci ritornano in mente... e quanti nomi sconosciuti... che lottano pacificamente per difendere i diritti più elementari dell'uomo... con la paura di inpararne uno nuovo... anche domani...

    No Neda... non ti dimenticheremo mai...

    Bravissima Loretta... ancor si muore... nei deserti dell'anima...
  • Anonimo il 22/06/2009 00:00
    hai ragione... non bisogna dimenticare... giovani che lottano per la libertà per gridare al mondo la loro voglia di volare... e io mi rendo conto che nella mia fortuna ho paura di volare... e che il mio grido non è che un egoistico silenzio di consenso... Ah dimenticavo grazie per le tue poesie sono per me preziosi spunti di riflessione
  • Giuseppe Bellanca il 21/06/2009 23:49
    quanti morti ingiustificati e come dici tu quanta indefferenza... tanto triste e toccante brava ad aver toccato questo argomento... ciao...
  • Donato Delfin8 il 21/06/2009 23:02
    Mai.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0