accedi   |   crea nuovo account

voglia di mare

In questo primo giorno d’estate
immerso in un plumbeo cielo,
proietto il pensiero
alle vacanze estive.
Starò di nuovo
sui quei solitari scogli
d i Romea,
a sciogliermi in onda
per infrangermi
sulla battigia dorata
di un sogno,
mutandomi in maroso
increspato,
quando l’assenza di te, amore,
mi brucerà dentro.
Mi stenderò al sole,
affiderò l’anima
al vento
e scriverò sulle valve
di bianche conchiglie
versi d’amore,
per nutrire il tuo cuore
di gabbiano innamorato.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Dolce Sorriso il 24/06/2009 15:14
    belli gli ultimi versi
    come sempre... brava
  • antonio castaldo il 24/06/2009 10:30
    bella... bella... bella. bravissima! smackk!!!!!!!!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 24/06/2009 08:05
    Mare... sole... in onde scioglienti d'Amore...
    Sapore d'infinito... il sale della vita...
    Bellissima... L'Or... castelli di sabbia... nidi per gabbiani innamorati...
  • Domenico Montaleone il 23/06/2009 19:38
    Bella, mi hai fatto venire voglia di mre pure a me! Ciao Loretta
  • Rocco Burtone il 23/06/2009 17:59
    No, questa è infantile
  • Giada.. il 23/06/2009 14:58
    in ogni tua poesia leggo sensazioni e pensieri che sembrano miei.. bellissima loretta..
  • Anonimo il 23/06/2009 14:05
    il mare come specchio di un amore cercato, sentito, vissuto con tutti i sensi... trattenuta, sei sempre fonte di meravigliose sensazioni che ti scaldano lo spirito
  • K. Lear il 23/06/2009 13:32
    Bella!! quando fai riferimento al mare mi piaci particolarmente, come in "A Luisa".. Complimenti!!
  • Cinzia Gargiulo il 23/06/2009 11:05
    Molto belle Loretta!... Ma se lui venisse a mare con te?
    Un abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0