PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

tu

tu, un mio gande amico,
così dolce, così gentile.
tu, quel bambino con la passione per il calcio,
tu, bambino che nonostante la sua malattia
splendeva,
già, tu splendevi e sorridevi alla vita,
una vita crudele con te,
ma gentile con me.
ora che non ci sei
non so che fare,
ma avrai sempre una parte del mio cuore.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 01/02/2010 09:31
    hai espresso con sincerità un grande dolore. questo è da apprezzare
  • loretta margherita citarei il 23/06/2009 16:56
    carina

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0