accedi   |   crea nuovo account

Pensando

Trema lo scheletro
da brividi persistenti
e fantasmi ritornano
pensieri che non conosco

ricordo la via
la fuga, la follia
la scelta che scorre
negli occhi
nel cuore

spezzato


orrori e scelte
seppellimenti subiti
inconscio pentimento
annega

ancora...

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 25/06/2009 00:03
    i pensieri vagano nell'oscurità della nostra mente e si annidano nell'animo umano... le scelte... gli errori... e le meschinità del passato sono i fantasmi del nostro presente... fino a quando non troviamo il coraggio di fare i conti con la parte più bastarda di noi stessi... saremmo sempre costretti a fuggire i nostri pensieri... e annegare nel triste mare della colpa... dannandoci l'anima per mendicare pentimento e assoluzione... le tue poesie hanno sempre il merito di scuotere la sporcizia che c'è in me... almeno un po' di riflessione nella banalità del quotidiano!
  • loretta margherita citarei il 24/06/2009 19:26
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0