PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Metamorfosi di fine settimana

Lascia i vestiti
sul pavimento
Non servono stanotte
Non serviranno domani
Perditi in me
che in te io son già perso
Stanotte
domani
e dopodomani
un unico corpo
si aggira per la casa
Quattro gambe
quattro braccia
e due teste
Una strana creatura
in carnale cattività
in preda a fitte di piacere si dimena
Finchè il lunedì
uccidendola
con brutale violenza la libera

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • La Gala il 31/07/2009 09:30
    mai quanto la tua foto isaia!
  • Isaia Kwick il 30/07/2009 18:26
    Fa un po' senso.
  • La Gala il 25/06/2009 17:32
    grazie per i commenti a tutti e tre
  • Chocolat Noir il 25/06/2009 16:48
    quante emozioni rievocano queste parole! La fiamma della passione, chiusi in casa per giorni, non riuscendo a staccarsi dall'altro! bella.
  • loretta margherita citarei il 25/06/2009 16:37
    intensa e sensuale ma che bei week ends
  • Donato Delfin8 il 25/06/2009 16:04
    Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0